Progetto Jclic

Rilancio questo intervento di Giorgio Musilli.

PROGETTI JCLIC PER IL WEB – JCLIC GUIDA CORRETTA

JClic (http://clic.xtec.cat/en/jclic/download.htm) nella nuova versione permette l’esportazione dei progetti direttamente in Html5 per la loro esecuzione in rete tramite i navigatori Internet e senza bisogno di Java o Flash installato.
È una possibilità eccezionale per la pubblicazione on-line dei nostri progetti. Centinaia di esempi si trovano in http://edilim1.altervista.org/index.html o http://jclic1.altervista.org/index.html; bisogna però tenere presente che il player web è molto semplice e ci sono alcune limitazioni che indico di seguito (e verificate durante le mie operazioni di conversione).

1) Il progetto (del lettore) è un lavoro in corso: solo alcune funzioni base di JClic sono implementate.
2) C’è solo un’interfaccia di base, senza contatori o pulsanti (ci sono solo le frecce per andare avanti e indietro); in particolare sono assenti i pulsanti “Aiuto” e “Ripeti l’attività”.
3) Le funzioni di report non sono ancora implementate.
4) I suoni degli eventi non sono ancora implementati (funzionano invece i suoni all’interno delle attività).
5) Non bisogna usare files .wav, ma solo files .mp3; nelle attività di associazione, i suoni .mp3 vanno messi nel pannello A e non nel pannello B.
6) La riproduzione dei video e la registrazione dei suoni non sono ancora implementate.
7) Le attività testuali “Completa il testo”, “Ordina gli elementi” e “Identifica gli elementi” non sono ancora implementate.
8) Nell’unica attività testuale funzionante, “Riempi gli spazi”, la risposta corretta non deve essere messa al primo posto se si usa il menu a tendina e non bisogna attivare mai il tasto “Verifica”.
9) La riproduzione dei files MIDI non è ancora implementata.
10) Conviene non convertire progetti più grandi di 10 Mb.
11) Il lettore on-line è testato solo con le ultime versioni di Chrome/Chromium e Firefox.
12) Le attività con ritagli complessi devono essere verificate caso per caso.
13) Usiamo caratteri abbastanza grandi in tutte le attività (16-22 in genere per tutte le attività, almeno 20 per le attività “Scrivi il testo”, “Crucipuzzle”, “Cruciverba” (schema e definizioni).
14) Facciamo in modo (ma questo vale anche per i progetti non on-line) che le dimensioni totali delle finestre delle varie attività sia 800-1000 in orizzontale e 600-700 in verticale.

Praticamente se vogliamo convertire per il web, dobbiamo scordarci dei suoni degli eventi, dei file MIDI e WAV, dei video, dei report, dei pulsanti sull’interfaccia (escluso avanti e indietro) e delle attività di testo “Completa”, “Ordina” e “Identifica”; dobbiamo poi usare caratteri piuttosto grandi e verificare caso per caso le attività con i “ritagli”.

Al di là di questi limiti, che saranno sicuramente corretti in versioni successive del programma, potrete verificare in http://edilim1.altervista.org/index.html o http://jclic1.altervista.org/index.html la qualità dei prodotti che è possibile pubblicare.
———-
Libri:
I software autore per la didattica:
http://www.softwaredidattico.org/files/giorgio_musilli_i_software_autore_per_la_didattica.pdf
Grande cassetta degli attrezzi – Software freeware
http://www.softwaredidattico.org/files/giorgio_musilli_cassetta_degli_attrezzi_software_freeware.pdf

Siti principali:
http://www.didattica.org
http://www.softwaredidattico.org

Pagine dedicate a JClic e EdiLIM:
http://www.didattica.org/clic.htm
http://www.didattica.org/edilim.htm

Contatti:
http://www.softwaredidattico.org/contatti.htm

Progetti EdiLIM e JClic convertiti per il web:
http://edilim1.altervista.org/index.html
http://jclic1.altervista.org/index.html
Elenco dei progetti presenti:
http://edilim1.altervista.org/lista_progetti.pdf

Indirizzo del gruppo dedicato a EdiLIM e JClic:
https://www.facebook.com/groups/752682221508500

La mia pagina Facebook:
https://www.facebook.com/giorgio.musilli